I pilastri della vita

Stile di vita: Al giorno d’oggi, viviamo lunghi periodi di stress, estenuanti ore di lavoro, a volte in ambienti malsani. Tutto ciò influenza negativamente la nostra salute. La medicina ci insegna che anche piccoli trucchi e cambiamenti quotidiani possono avere un effetto positivo sulla nostra qualità di vita.

Alimentazione: Ippocrate una volta disse: “Siamo ciò che mangiamo”. Quindi, perché continuare a nutrirci di prodotti di scarsa qualità, cattivi dal punto di vista nutrizionale e dannosi per la nostra salute? Purtroppo, anche quegli alimenti considerati sani soffrono di un costante esaurimento delle sostanze nutritive e di un arricchimento di sostanze nocive, utilizzate nella coltivazione e nella conservazione. È essenziale attuare un cambiamento, cercando di ritagliarsi del tempo per noi stessi, mantenendo pensieri positivi e abbracciando una dieta sana ed equilibrata. Piccole precauzioni valgono molto.

Complementi nutrizionali: Molte sostanze naturali hanno effetti antiossidanti, stimolano il nostro metabolismo, facilitano la disintossicazione e l’immunità, i processi digestivi, la sintesi proteica e la rigenerazione dei tessuti. Tuttavia, esse sono presenti in quantità limitate nei prodotti alimentari freschi. Tutto parte da una dieta bilanciata. In caso di mancanze, identificate a seguito di analisi di laboratorio, una corretta integrazione può fornire all’organismo la giusta quantità di micro e macronutrienti.

Equilibrio emotivo: Il dolore, le difficoltà e lo stress, pur agendo su una sfera emotiva, hanno forti ripercussioni sulla funzionalità dei nostri organi, predisponendoci allo sviluppo di malattie. Mantenere un equilibrio mentale e pensieri positivi aiuta il corpo ad affrontare e superare le difficoltà in modo costruttivo, evitando ripercussioni fisiche e psicologiche.

Attività fisica: L’attività fisica regolare dovrebbe essere una costante nella nostra vita. Tra i notevoli benefici, quest’ultima permette di mantenere la funzionalità di muscoli e articolazioni e di contrastare la degenerazione delle cartilagini (la causa dell’osteoartrosi e dell’osteoporosi). Inoltre, ha un effetto positivo su stress e depressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *